#petaloso ed il Marketing Virale

Simone Candian -

petaloso

Una settimana fa, è comparsa la notizia di Matteo, studente presso le scuole elementari Marchesi di Copparo in provincia di Ferrara che, aiutato dalla maestra, ha inviato all’Accademia della Crusca la richiesta di inserire la parola “Petaloso” all’interno del vocabolario.
La notizia in breve tempo ha spopolato all’interno dei social network, tanto da diventare in pochi giorni un esempio perfetto di Marketing virale/Instant Marketing, ovvero quel processo mediante il quale una determinata informazione si diffonde a macchia d’olio, esattamente come un virus che contagia la popolazione.

Cogliere la palla al balzo

L’hashtag #petaloso ha scalato tutte le classifiche ed è divenuto in brevissimo tempo trend-topic.
La notizia riportata dalla Gazzetta di Parma riporta vari esempi, di come numerose aziende italiane abbiano cercato di cogliere la palla al balzo inserendo il termine “Petaloso” all’interno dei propri Slogan.
Andate al link che trovate qui sotto e scorrete qualche Slogan petaloso.

Se #petaloso scatena il web marketing – Social web world – Gazzetta di Parma

Dopo il clamore della notizia del #petaloso, i maggiori marchi in commercio si sbizzarriscono per cogliere la “notizia al volo”

Fonte web: www.gazzettadiparma.it/gallery/social-web-world-/336695/Se–petaloso-scatena-il-web.html