Mobile BI: l’asso nella manica di un Top Manager

Ivan Franzon -

mobile business intelligence

Mobile Business Intelligence: l’asso nella manica di un Top Manager

Disporre di dati sempre aggiornati in qualsiasi posto ci si trovi, fino a poco tempo fa era un’utopia. Oggi la cosa non solo è fattibile, ma è anche auspicabile. Pensiamo a tutti quei dirigenti che ormai passano solo una minima parte del loro tempo lavorativo nel “proprio” ufficio. Queste figure professionali passano svariate ore settimanali in viaggio, dal cliente, in cantiere, in un punto vendita, e ahimè devono poter agire anche fuori dall’orario lavorativo.

“On-the-go” analysis con la mobile Business Intelligence

Disporre di analisi e indicatori di performance (KPI) solo quando ci troviamo in ufficio e abbiamo accesso alla rete aziendale, diventa fortemente riduttivo. A maggior ragione i tempi morti come un viaggio o l’attesa di un cliente diventano occasioni formidabili per fare un’analisi dati, a patto che i dati siano disponibili ovunque (anche offline), consultabili da qualsiasi device e, soprattutto, possano essere costantemente aggiornati. Dato che il vero valore aggiunto che ci si attende da una figura dirigenziale è la capacità di prendere decisioni corrette, capiamo che rinunciare alla Mobile Business Intelligence, oggi, è fortemente penalizzante.

Controllare, prevedere e agire

BI_retail

Per prevedere il futuro non c’è bisogno di chiromanti.Basta un strumento di B.I.che sappia leggere un mondo di dati e ti segua ovunque

Fonte web: http://www.sinesy.it/prodotti/retail/4ws-bi-retail/